Medici di Medicina Generale: i 10 più amati dai pazienti

Quando parliamo ai Medici di Medicina Generale della possibilità di attivare le recensioni dei pazienti sul profilo MioDottore la reazione iniziale è spesso scettica.

Il nostro sistema permette ai pazienti di raccontare la propria esperienza senza giudicare il piano di cura o le competenze del medico e tutte le recensioni sono verificate e moderate. Tuttavia i medici di famiglia non amano “essere sotto i riflettori”, essendo abituati a vivere la relazione con i pazienti giorno dopo giorno, nella vicinanza del proprio ambulatorio.

I pazienti, al contrario, sono felici di esprimere la loro gratitudine, come è dimostrato dal 90% di recensioni positive pubblicate. Abbiamo selezionato 10 profili di Medici di Medicina Generale particolarmente amati dai propri pazienti. Ecco come parlano di loro.

Continua a leggere

Medici di Medicina Generale: i 10 più amati dai pazienti

Quando parliamo ai Medici di Medicina Generale della possibilità di attivare le recensioni dei pazienti sul profilo MioDottore la reazione iniziale è spesso scettica.

Il nostro sistema permette ai pazienti di raccontare la propria esperienza senza giudicare il piano di cura o le competenze del medico e tutte le recensioni sono verificate e moderate. Tuttavia i medici di famiglia non amano “essere sotto i riflettori”, essendo abituati a vivere la relazione con i pazienti giorno dopo giorno, nella vicinanza del proprio ambulatorio.

I pazienti, al contrario, sono felici di esprimere la loro gratitudine, come è dimostrato dal 90% di recensioni positive pubblicate. Abbiamo selezionato 10 profili di Medici di Medicina Generale particolarmente amati dai propri pazienti. Ecco come parlano di loro.


Migliorare l’aderenza terapeutica attraverso la relazione medico paziente

Il paziente arriva in studio, a volte accompagnato da un familiare. Annuisce mentre il medico illustra la terapia, dice di aver capito. A distanza di un mese torna e ha preso i farmaci in dosi o orari sbagliati o ha addirittura sospeso la terapia.
La mancata aderenza alla terapia è una vera e propria emergenza che vede in prima linea i medici di medicina generale. Su 1.500 pazienti seguiti da ciascun medico di famiglia, infatti, 600 in media sono affetti da patologie croniche, secondo le stime diffuse dalla SIMG. Di questi, 1 su 2 non segue la terapia in modo adeguato.
Quali azioni può intraprendere quindi un medico di medicina generale per migliorare l’aderenza alla terapia?


Articoli più letti