mag 26, 2022

Teleodontoiatria: la nuova frontiera della sanità digitale

teleodontoiatria e odontoiatria virtuale

Fino a poco più di due anni fa sembrava impossibile pensare alle visite mediche a distanza, in particolare quelle dentistiche. Eppure oggi è proprio così: dalla pandemia in poi, la teleodontoiatria è diventata la nuova frontiera della sanità digitale per dentisti e pazienti di tutto il mondo.

Teleodontoiatria: tutto ciò che c’è da sapere sulle visite dentistiche da remoto

 

In ambito di medicina digitale, la teleodontoiatria (anche conosciuta come odontoiatria virtuale) sta diventando sempre più importante, soprattutto grazie alla sua possibilità di offrire consulti privati anche a distanza. Anche in questo caso, è soprattutto la pandemia che ha costretto migliaia di studi dentistici in tutto il paese ad aprirsi alla possibilità di offrire visite e consulti dentistici virtuali, che sono oggi entrati a pieno regime nelle dinamiche ambulatoriali dei centri medici di tutto il mondo.

In questo articolo parleremo di tutto ciò che c’è da sapere sull’dontoiatria virtuale, ovvero:

  • Cos’è la teleodontoiatria e a cosa serve
  • Perché è così importante in ambito healthcare
  • Quali sono i vantaggi dell’odontoiatria virtuale
  • Come organizzare lo studio con le visite virtuali

Infatti, se prima la telemedicina era considerata una misura per tamponare gli effetti del Covid e consentire alle persone un’assistenza adeguata anche durante i periodi di lockdown, oggi insieme alla teleodontoiatria sono all’ordine del giorno già in centinaia di strutture in tutta Europa, soprattutto per i numerosi vantaggi che portano. 

Cos’è l’odontoiatria virtuale

 

L’odontoiatria virtuale, in parole povere, è un servizio da remoto che offre ai pazienti diverse soluzioni per visite e cure dentistiche. Lo scopo principale di questo servizio è quello di consentire l'accesso all'odontoiatria per più pazienti, dando loro la possibilità conveniente di programmare visite dentistiche online, e allo stesso tempo consentire agli specialisti una maggiore affluenza di pazienti.

Anche se la pandemia si sta progressivamente normalizzando, dunque, le visite dentistiche virtuali diventeranno sempre più popolari. Non solo: la teleodontoiatria dà anche alle persone con orari di lavoro rigidi o che vivono in aree remote o rurali la possibilità di ricevere un consulto o una visita ortodontica a distanza. Consente inoltre di dare cure urgenti per i pazienti che potrebbero non richiedere una visita immediata al pronto soccorso.

La teleodontoiatria porta vantaggi non solo ai pazienti, dunque, ma anche ai dentisti che decidono di adottarla. Con l’odontoiatria virtuale, infatti, un dentista può semplicemente utilizzare un telefono, una app di messaggistica istantanea o videochiamate per fare una visita virtuale o un consulto dentistico per risolvere i problemi dei pazienti e determinare se è necessario venire in studio o andare al pronto soccorso dentistico, nei casi più gravi. È anche possibile fissare un appuntamento con uno studio dentistico online per una visita dal vivo.

Perché la teleodontoiatria è così importante per i dentisti?

Come abbiamo accennato nel paragrafo precedente, i vantaggi dell’odontoiatria virtuale vanno oltre le limitazioni imposte dalla pandemia. Scopriamo quali sono:

Risparmiare tempo e denaro

Ancora una volta, con il Covid che domina ancora la nostra vita, molti centri dentistici hanno riscontrato un calo delle visite nell’ultimo biennio. Ciò succede perché gli studi dentistici, com’è facile immaginare, sono erroneamente considerati tra i primi luoghi dove potersi contagiare. Ciò vuol dire, allo stesso tempo, che la domanda non è mutata: i pazienti che necessitano di cure dentistiche sono sempre tantissimi, e con la teleodontoiatria è possibile aiutarli a distanza e recuperare tutti quegli appuntamenti che altrimenti andrebbero persi. 

Non solo: con le visite dentistiche virtuali potrai risparmiare sui costi di gestione e dei materiali per il tuo studio.

Migliorare la sicurezza

Grazie alla telemedicina in generale, e in particolar modo alle visite dentistiche a distanza, c’è una maggiore sicurezza non solo per il paziente ma anche per il dentista. Naturalmente, una volta superata la pandemia la sicurezza rimarrà ancora una delle preoccupazioni principali dell’odontoiatria virtuale, così da assicurare anche ai pazienti immunodepressi l’accesso alle cure dentistiche, oltre a tutte le persone che per diversi motivi non possono lasciare la propria abitazione. Questo è uno dei motivi principali che portano centinaia di specialisti ad affidarsi a gestionali medici online: con un unico strumento, infatti, è possibile organizzare praticamente e rapidamente appuntamenti in studio e virtuali, ma anche inviare promemoria e molto altro. In Italia, MioDottore è uno dei tool gestionali più utilizzato nei centri medici e negli studi dentistici, così da tenere pazienti e colleghi sempre aggiornati sui propri programmi.

Più inclusività, più accessibilità

La teleodontoiatria dà la possibilità di poter ottimizzare il tempo delle visite, ma non solo: consente a molte più persone di poter accedere alle cure dentistiche.

In questo modo, infatti, i pazienti che sono troppo occupati per recarsi in studio o che sono impossibilitati a muoversi per motivi di tempo o spazio possono comunque fare una visita dentistica a distanza. E gli specialisti, invece, acquisiscono molti più pazienti.

Ma le novità non si fermano solo alle visite online, bensì anche ai consulti da remoto: hai mai pensato a quante visite extra è possibile fare al giorno, ottimizzando i tempi di attesa ma senza sacrificare la qualità dei consulti?

Man mano che andiamo avanti con i progressi tecnologici, infatti, ci accorgeremo che tutte le pratiche volte a offrire un miglior risultato nel minor tempo possibile saranno le più efficaci. 

Promuovere il tuo studio dentistico

Come abbiamo già sottolineato, durante il COVID-19 la teleodontoiatria è entrata all’ordine del giorno. Oltre a essere una necessità, però, il suo impiego si è rivelato davvero essenziale per promuovere il proprio studio dentistico sul web, che potrebbe rivelarsi utile anche per raggiungere più pazienti.

Ottimizzando i tempi, infatti, c’è la possibilità di aggiungere molti più slot alla propria agenda senza dover per forza allungare l’orario di lavoro. Questa operazione è resa ancora più semplice grazie ai gestionali per centri medici: grazie a funzioni come agende virtuali (che si aggiornano in tempo reale per la prenotazione degli appuntamenti), campagne di marketing personalizzate che consentono di aumentare la visibilità del proprio studio, servizi di gestione delle chiamate che recuperano le chiamate perse e molto altro è possibile aumentare esponenzialmente il proprio database di pazienti.

Diverse ricerche hanno stabilito, infatti, che fuori dal panorama europeo ben il 78% delle strutture sanitarie negli Stati Uniti, ad esempio, utilizza gestionali medici all-in-one in grado di poter amministrare facilmente il lavoro di prenotazione e organizzazione dei poliambulatori e delle cliniche, tramite app come ZocDoc. Lo stesso accade oggi anche in Italia, attraverso la piattaforma MioDottore: con un tool gestionale, infatti, risulta molto più semplice organizzare il flusso di lavoro all’interno dei centri medici. Non solo; ci si può avvalere facilmente di strumenti pratici da utilizzare e sicuri per i pazienti e gli specialisti anche per la protezione dei dati. Spesso, inoltre, queste piattaforme offrono anche la possibilità di promuovere il proprio studio dentistico grazie a delle vere e campagne di marketing multicanale, aumentando la possibilità di ottenere pazienti.

Qualsiasi sia il tuo obiettivo abbiamo la soluzione digitale per te.

Vuoi ottimizzare la gestione del tuo centro? Vuoi migliorare la comunicazione con i tuoi pazienti?

Scegli quello che fa per te

Come organizzare il proprio ambulatorio per la teleodontoiatria

Naturalmente, è possibile scegliere tra diverse opzioni anche in questo caso, l’importante è essere sempre organizzati anche per le visite da remoto. In primo luogo, bisogna determinare che tipo di visite offrite da remoto. Si tratta solo di consulti o prime visite?

E, soprattutto, preferisci avere degli orari prestabiliti per le visite da remoto? In ogni caso, ricorda sempre di informare lo staff delle tue decisioni e tenere aggiornato il tuo gestionale, così da comunicare costantemente ai tuoi colleghi e pazienti le disponibilità che hai per ogni visita.

In questo caso, è importante affidarsi al processo di digitalizzazione che sta costantemente prendendo piede qui in Italia (anche grazie alle nuove agevolazioni previste dal Piano Transizione 4.0). Grazie alle prenotazioni online, infatti, è possibile organizzare efficientemente e in tempo reale la propria agenda, con tutti gli appuntamenti scelti in autonomia dai propri pazienti: l’unica cosa da fare è scegliere quando e come vuoi offrire le tue visite dentistiche e lasciare che i pazienti scelgano la formula che soddisfa le loro esigenze.